Ogni tanto è bello dedicarsi anche al riciclo, specie dei vecchi pc, anche per capire se possono esserci ancora utili e tentare di rimetterli in funzione magari non spendendo nulla.

Ho provato apposta Linux Mint su un vecchio pc, risalente al 2009, circa con un AMD Athlox X2 come CPU 2GB di Ram e chipset grafico Nvidia integrato sulla scheda madre, una ASUS M2A-VM, che non ha nemmeno il supporto al boot USb da BIOS.

Potevo installare un masterizzatore, ma la sfida era provare ad installare ugualmente Linux Mint con la chiavetta, non volevo usare vecchi metodi, la sfida era proprio questa.

Ora vediamo come ho fatto, a partire dalla scelta della versione di Mint, alla chiavetta, quindi all’installazione.

QUALE VERSIONE DI LINUX MINT SCEGLIERE

Le attuali versioni di Linux Mint sono tre, Cinnamon, per i pc più moderni, MATE, che ho scelto, dotata di desktop Gnome 2, indicata per pc dal 2006 al 2011 circa, e poi la Xfce, con il medesimo desktop, adatta a pc particolarmente carenti dal punto di vista delle prestazioni hardware.

Potete scaricare le varie versioni di Linux Mint da questa pagina, via torrent o attraverso i mirror che trovare in fondo alla pagina.

COME CREARE LA CHIAVETTA BOOTABLE

Come vedete dalle immagini qui sotto, il sito di Linux Mint consiglia di creare la chiavetta tramite il software gratuito Balena Etcher, reperibile a questo link.

A questo punto non vi resta che aprire il programma, scegliere la .ISO di Mint, poi scegliere la chiavetta, quindi cliccare su Flash!

A questo punto non vi rsta che attendere che Balena Etcher crei la chiavetta Bootable. Al termine sarete pronti per provare ad installare il vostro Linux Mint

LA MOBO DEL MIO VECCHIO PC, ASUS M2A-VM

AVVIO LIVE CD ED INSTALLAZIONE DI LINUX MINT

Come vedete qui sotto, il pc si è avviato da chiavetta, e quindi, alla prima schermata clicchiamo su Start Linux Mint.

A questo punto verrà avviato il cosiddeto LiveCD e potrete provare Linux Mint per vedere come si comporta col vostro Hardware.

Dopo di che, potrete, tramite l’icona Install Linux Mint, iniziare la vera e propria installazione di Mint Sul HDD o SSD del vostro pc.

INSTALLAZIONE DI LINUX MINT

Una volta terminata l’installazione, rimuovete la chiavetta, Premete INVIO e riavviate. A questo punto Linux Mint dovrebbe essere correttamente installato sul Vostro Pc.

AVVERTENZE

Io ho testato questo trucco sulla mia scheda madre, non è detto che funzioni anche sulla vostra. In ogni caso provateci anche voi, non danneggiate nulla. L’alternativa è il masterizzatore e un DVD, tanto la ISO di Linux Mint non è di grandi dimensioni.

Di Guido Dal Bo

Nato a Vittorio Veneto il 19/04/1985 e diplomato IPSIA settore elettrico nel 2009, mi occupo da molti anni di assistenza a persone anziane, nello specifico nella ristorazione. Nei primi anni 2000, grazie ad alcuni corsi in scuole private, sviluppo una grande passione per l'informatica, che mi porta prima ad approfondire l'utilizzo e poi anche la manutenzione di sistemi Windows. Studio anche linguaggi di programmazione web come html, css e php-mysql, aprendo il mio primo sito interamente dinamico nel 2006, dandogli il nome di guido85.it. Esso raccoglieva tutorial ed esperienze maturate nei corsi fatti. Grazie alla mia passione, in pochi anni, comincio ad assemblare i miei pc da solo, fino a riuscire a configurare un pc a partire dalla scelta dei componenti. Negli ultimi anni mi sono dedicato all' evoluzione dei nuovi dispositivi come smartphone e tablet, ma anche di Linux, nonchè all'evoluzione dei sistemi Windows.