Dopo aver aggiornato Windows 10 alla versione di prova di Windows 11 (qui il tutorial), e avendolo provato per più di una settimana, voglio mostrarvi quali sono le differenze a lilello grafico e le nuove funzionalità di questo sistema operativo.

Prima però vi ricordo di utilizzare sempre i canali ufficiali di Microsoft ed installare .ISO provenienti dai siti Microsoft. Distribuzioni di Windows 11 provenienti da altri siti, sono pericolose oltre che illegali, specie se ci sono file dll. o key strane da inserire.

GRAFICA E BARRA DI MENU

I primi cambiamenti che possiamo notare, appena accediamo al desktop, possiamo notare una grafica molto rinnovata in generale, a partire dalla barra di menu, ora centrale e in generale, una grafica delle icone in tutto il sistema.

Potete notare, dalle schermata Questo PC, dove ci sono tutte le risorse e le memorie del pc, una grafica nuova anche se l’impostazione generale rimane quella dei precedenti sistemi operativi di Windows.

La novità più evidente è la finestra che normalmente apriamo col tasto destro, per fare di solito taglia-copia-incolla. Ora queste scritte sono state soppiantate da simboli, come potete vedere dallo screen qui sotto, e sono state sostituite da simboli, nell’ordine taglia , copia , rinomina , condividi o invia a , elimina

MENU START E MICROSOFT STORE

Anche il menù Start è stato leggermente rinnovato, dove potete trovare sia le principali app preinstallate, come ad es. Neflix, MIcrosoft Office, Spotify e quelle che usiamo più di frequente o appena installate. Il menu start può essere modificato in parte tramite il menu impostazioni.

Nel Microsoft Store possiamo trovare disponibili app come Whatsapp Desktop, Amazon Prime Video, Itune e Icloud e numerose altre. Ora, infatti non è più necessario cercarle e scaricarle dai siti web, ma le trovate direttamente qui sul market e sono sincronizzabili con i nostri smartphone Android e Iphone.

WIDGETS

Ora la barra dei widgets, introdotta già in Windows 10, è ancora più personalizzabile. Si possono infatti aggiungere ed eliminare widget a piacimento. Cliccando su Aggiungi widget si aprirà una pagina con numerosi altri widget divisi per argomenti dai quali potete scegliere ciò che più vi interessa.

WIFI E IMPOSTAZIONI RETE E INTERNET

A destra dello schermo, con la classica icona troviamo la connessione a internet, da cui è possibile, come sempre abilitare o disabilitare la connessione, vedere le reti disponibili ed accedere alle Impostazioni Rete e Internet, dove potrete anche gestire le Proprietà Hardware, ossia le schede di rete che avete installate al pc, come Schede ethernet o Wi-Fi.

IMPOSTAZIONI DI SISTEMA

Nel menu Impostazioni – Sistema, troviamo tutte le impostazioni principali per gestire l’interfaccia del nostro sistema operativo, a partire dallo Schermo, quindi le regolazioni del monitor, gestione periferiche audio input e output, gestione delle notifiche, Multitasking, lo stato di attivazione della licenza di Windows, nonchè Risoluzione dei Problemi, Backup e ripristino.

PERSONALIZZAZIONE

Cliccando col tasto destro del mouse sul desktop, tra le altre, troviamo le Impostazioni di Personalizzazione, dove possiamo personalizzare il tema del nostro O.S. come si faceva anche sui Windows 10 e le versioni più vecchie di Windows. Oltretutto possiamo anche scaricare temi nuovi presenti online.

IN SINTESI COME VA QUESTA PREVIEW DI WINDOWS 11?

Sebbene questa versione che sto provando sia ancora lontana dall’essere quella definitiva, non ho riscontrato instabilità o bug di sorta, il sistema è anzi estremamente stabile. C’è anche da dire che nell’arco di questi giorni sono arrivati parecchi aggiornamenti.

Ho girato tutto il video, che trovate su Youtube, direttamente su Windows 11, con il software di screencasting che uso di solito e l’ho anche editato, con un programma non recentissimo, acquistato due anni fa.

Anche l’hardware non mi ha dato problemi, come le stampanti Epson. Ne ho due, una abbastanza vecchiotta, già compatibile con Win 10, per la verità, e non mi ha dato problemi nemmeno con questo nuovo Windows 11.

Lavorare con Windows 11 si sta rivelando molto positivo, tuttavia, aspetterò la versione definitiva per installarlo sul mio pc principale.

Di Guido Dal Bo

Nato a Vittorio Veneto il 19/04/1985 e diplomato IPSIA settore elettrico nel 2009, mi occupo da molti anni di assistenza a persone anziane, nello specifico nella ristorazione. Nei primi anni 2000, grazie ad alcuni corsi in scuole private, sviluppo una grande passione per l'informatica, che mi porta prima ad approfondire l'utilizzo e poi anche la manutenzione di sistemi Windows. Studio anche linguaggi di programmazione web come html, css e php-mysql, aprendo il mio primo sito interamente dinamico nel 2006, dandogli il nome di guido85.it. Esso raccoglieva tutorial ed esperienze maturate nei corsi fatti. Grazie alla mia passione, in pochi anni, comincio ad assemblare i miei pc da solo, fino a riuscire a configurare un pc a partire dalla scelta dei componenti. Negli ultimi anni mi sono dedicato all' evoluzione dei nuovi dispositivi come smartphone e tablet, ma anche di Linux, nonchè all'evoluzione dei sistemi Windows.