Sono molte le domande che mi avete fatto nei commenti dei vari video che ho fatto su Sky, ne ho scelte 4, perchè sono le più frequenti e anche le più particolari.

Potete comunque continuare a farmi domande se, volete, qui nei commenti, sotto ai video, o nelle mie pagine social.

Cominciamo con la prima domanda

E’ SEMPRE NECESSARIO L’INTERVENTO DEL TECNICO PER L’INSTALLAZIONE DEI DECODER?

Per quanto riguarda i prodotti satellitari purtroppo si, vista anche la mia ultima esperienza che vi ho raccontato.

Sia che abbiate un impianto satellitare già esistente, sia che non lo abbiate, l’intervento del tecnico, Per gli Sky Q Black e Platinum (con il primo Sky mini compreso), è sempre obbligatorio.

Se avete lo Sky Q Platinum e volete aggiungere uno o più Sky Mini, allora vi verranno spediti tramite corriere, e dovrete sintonizzarli voi stessi.

I prodotti non satellitari, invece, come lo Sky Q Black senza parabola e le chiavette Now, potrete installarli voi stessi. Vi verranno spediti tramite corriere.

PERCHE’ NON E’ DISPONIBILE LA RISOLUZIONE IN 4K SU SKY MINI E SKY Q SENZA PARABOLA?

La visione in risoluzione 4K è disponibile solo su Sky Q Black satellitare e Sky Q Platinum. Su Sky Mini, Sky Q senza parabola e chiavette Now, la risoluzione massima disponibile è il FullHD 1080p al massimo.

POSSO ACQUISTARE UN SECONDO SKY Q PLATINUM, USATO, SU EBAY, E PORTARLO ALLA CASA AL MARE ED USARLO CON I MIEI SKY Q MINI?

Oltre ad essere una pratica che viola le clausole di contratto di Sky crea problemi con l’associazione della tessera nel vostro decoder Sky principale, qual’ora la tessera venga usata in un altro decoder per oltre 10 giorni, questa verrà disassociata dal decoder di casa, quindi quello che vi ha fornito Sky per casa vostra.

Quindi vi ritroverete con diversi problemi di associazione della tessera. Infatti non ci possono essere due decoder associati alla stessa tessera.

Oltretutto, se usate la tessera in un decoder non fornito da Sky, non funzioneranno ne le registrazioni, ne gli Sky mini.

C’è chi si trasferisce tutto nella casa in vacanza, ma attenzione, anche questo viola le clausole del contratto Sky, infatti l’abbonamento è strettamente legato al domicilio dove vengono installati i decoder.

Una soluzione più saggia è quella di utilizzare SkyGO, magari con il tablet oppure con un piccolo pc collegato ad un monitor.

IO CHE VIVO ALL’ESTERO, POSSO FAR FARE L’ABBONAMENTO AD UN PARENTE IN ITALIA E POI FARMI SPEDIRE I DECODER?

Ebbene si, mi è stato pure chiesto di sottoscrivere un abbonamento a mio nome e poi spedire il decoder in Germania.

Anche questo non si può fare, anche perchè, non vedrete nulla, oltre alle solite clausole violate nel contratto. Sky, per chi viaggia all’estero, consente di vedere l’abbonamento italiano tramite SkyGo, in tutti i paesi europei.

Potrete usare quindi pc portatili, tablet, pc fissi, ecc.

Di Guido Dal Bo

Nato a Vittorio Veneto il 19/04/1985 e diplomato IPSIA settore elettrico nel 2009, mi occupo da molti anni di assistenza a persone anziane, nello specifico nella ristorazione. Nei primi anni 2000, grazie ad alcuni corsi in scuole private, sviluppo una grande passione per l'informatica, che mi porta prima ad approfondire l'utilizzo e poi anche la manutenzione di sistemi Windows. Studio anche linguaggi di programmazione web come html, css e php-mysql, aprendo il mio primo sito interamente dinamico nel 2006, dandogli il nome di guido85.it. Esso raccoglieva tutorial ed esperienze maturate nei corsi fatti. Grazie alla mia passione, in pochi anni, comincio ad assemblare i miei pc da solo, fino a riuscire a configurare un pc a partire dalla scelta dei componenti. Negli ultimi anni mi sono dedicato all' evoluzione dei nuovi dispositivi come smartphone e tablet, ma anche di Linux, nonchè all'evoluzione dei sistemi Windows.