Quante telefonate riceviamo ogni giorno da parte di call center di ogni tipo? Luce, gas, acqua, telefono ed ultimamente anche trading. Quella dei call center è una piaga che attanaglia tutti noi e che, purtroppo, mi ha visto vittima negli ultimi tempi (vedi l’articolo).

Questa è stata la scusa buona per provare questo prodotto di Tellows, una scorelist, una blacklist, per capirci, pensata per il Fritzbox 7590, che si aggiorna costantemente, ogni giorno, automaticamente, e che contiene i numeri segnalati dai vari utenti, circa 7 milioni provenienti da 50 paesi nel mondo, iscritti alla community di Tellows che segnalano costantemente numeri sospetti o a rischio.

Tellows non è solo una scorelist per Fritzbox, ma offre anche un’app per Android e per iOS, così da poter proteggere anche i nostri smartphone.

Noi però oggi ci concentriamo su come acquistare una scorelist per il nostro Fritzbox 7590 ed implementarla in esso.

ACQUISTO DELLA SCORELIST

Rechiamoci allo shop online di Tellows, creiamo il nostro account e poi acquistiamo la nostra scorelist. La licenza è valida per due anni, e la scorelist verrà aggiornata quotidianamente.

Una volta completato l’acquisto, troveremo, alla sezione Prodotti scaricabili un file PDF, con all’interno i dati relativi alla nostra licenza.

Tra tutte le info contenute in questo file, dovremo utilizzare l’API-Key, che sarà in pratica la password di accesso al server CardDAV per la configurazione e l’accesso alla nostra scorelist.

PREPARAZIONE DEL FRITZBOX 7590

Dopo aver acquistato la scorelist, possiamo creare le due rubriche che conterranno le scorelist.

IMPORTANTE: Prima di creare le rubriche dobbiamo aggiornare il nostro Fritzbox. Infatti, dalla versione 7.20 del firmware c’è la nuova funzionalità di creazione di rubriche da server CardDAV.

Nei firmware precedenti non è presente questa funzione e dovremo caricare a mano le scorelist, questo vuol dire che non si aggiorneranno automaticamente, ma dovremo ricaricarle manualmente ogni volta.

Aggiornato il firmware del nostro Fritzbox possiamo procedere alla creazione delle rubriche

  1. Dal menu Telefonia > Rubrica, andiamo su crea Nuova rubrica
  2. Selezionare “Utilizza una rubrica di un provider online”
  3. Selezionare “CardDAV”
  4. Inserire l’indirizzo internet del server CardDAV con il seguente URL: https://dav.tellows.it/score/7/
  5. “Nome utente” tellowsfritz
  6. “Password” la vostra API – Key presente le PDF scaricato
  7. Ripetere i passaggi e memorizzare la seconda rubrica telefonica con URL https://dav.tellows.it/score/8-9/
  8. Opzionale: Attivare il blocco delle chiamate in arrivo per le rubriche create
Fonte Tellows.it

CREARE BLOCCO CHIAMATE IN ENTRATA

Ultima cosa da fare, dobbiamo creare il blocco delle chiamate in entrata, andiamo quindi su Telefonia > Gestione chiamate > blocchi chiamate > Nuova regola.

Selezioniamo Chiamate in entrata > dalla finestra Campo selezioniamo Rubrica e quindi, sul campo Rubrica scegliamo la rubrica Tellows inserita prima.

Dobbiamo ripetere questo per entrambe le rubriche Tellows. Fatto questo, ogni volta che ci arriverà una chiamata da un numero presente in scorelist, non squillerà nemmeno il telefono. Le chiamate potranno essere visualizzate nella sezione Chiamate rifiutate del Fritzbox 7590.

Di Guido Dal Bo

Nato a Vittorio Veneto il 19/04/1985 e diplomato IPSIA settore elettrico nel 2009, mi occupo da molti anni di assistenza a persone anziane, nello specifico nella ristorazione. Nei primi anni 2000, grazie ad alcuni corsi in scuole private, sviluppo una grande passione per l'informatica, che mi porta prima ad approfondire l'utilizzo e poi anche la manutenzione di sistemi Windows. Studio anche linguaggi di programmazione web come html, css e php-mysql, aprendo il mio primo sito interamente dinamico nel 2006, dandogli il nome di guido85.it. Esso raccoglieva tutorial ed esperienze maturate nei corsi fatti. Grazie alla mia passione, in pochi anni, comincio ad assemblare i miei pc da solo, fino a riuscire a configurare un pc a partire dalla scelta dei componenti. Negli ultimi anni mi sono dedicato all' evoluzione dei nuovi dispositivi come smartphone e tablet, ma anche di Linux, nonchè all'evoluzione dei sistemi Windows.