Mi è capitato in questo periodo di considerare l’idea di cambiare modo di vedere Sky. Attualmente sono titolare di un abbonamento per ricezione satellitare, consideravo quindi l’idea di passare alla fibra, avendo una linea 200mega. Oltre al fatto che negli ultimi due mesi ho avuto problemi di ricezione fastidiosi, sopratutto la sera. Avevo richiesto l’intervento tecnico a Sky. Mi era stata prospettata l’eventualità di sostituire la parabola, cosa che mi sarebbe costata un bel pò, ed era una spesa che non avevo voglia di fare. Passare alla visione di Sky tramite fibra, mi sembrava una soluzione più economica. Ma…

CHI HA SKY DA PIÙ’ ANNI, RIPARTE DA ZERO.

Voler vedere Sky in un modo diverso da quello che si ha(mattiamola così), comporta l’azzeramento dell’anzianità contrattuale. Quindi, se siete abbonati Sky da più di un anno, dovete prima chiudere il contratto in essere e ripartire con un nuovo contratto. Ciò significa che se usufruite di eventuali promozioni, sconti ecc., questi verranno cancellati, non ne avrete più diritto. Sarà come se non foste mai stati abbonati Sky. In due parole, andrete ad essere considerati nuovi abbonati.

VA SOSTITUITO IL DECODER, ANCHE SE E’ UNO SKY Q

Anche se avete ricevuto lo Sky Q satellitare di ultima generazione, dovrete per forza restituirlo, perché Sky ve ne manderà uno nuovo. Sembrerebbe che i due decoder (Sky Q sat e fibra) siano in realtà lo stesso apparecchio, ma chiudendo il vecchio contratto Sky satellitare, vi verrà chiesto indietro anche il decoder associato. All’apertura del nuovo contratto ve ne sarà mandato uno nuovo, che, ve lo ricordo, dovrete installare da soli, non essendo necessario l’intervento di un tecnico specializzato.

Guido Dal Bo

Di Guido Dal Bo

Nato a Vittorio Veneto il 19/04/1985 e diplomato IPSIA settore elettrico nel 2009, mi occupo da molti anni di assistenza a persone anziane, nello specifico nella ristorazione. Nei primi anni 2000, grazie ad alcuni corsi in scuole private, sviluppo una grande passione per l'informatica, che mi porta prima ad approfondire l'utilizzo e poi anche la manutenzione di sistemi Windows. Studio anche linguaggi di programmazione web come html, css e php-mysql, aprendo il mio primo sito interamente dinamico nel 2006, dandogli il nome di guido85.it. Esso raccoglieva tutorial ed esperienze maturate nei corsi fatti. Grazie alla mia passione, in pochi anni, comincio ad assemblare i miei pc da solo, fino a riuscire a configurare un pc a partire dalla scelta dei componenti. Negli ultimi anni mi sono dedicato all' evoluzione dei nuovi dispositivi come smartphone e tablet, ma anche di Linux, nonchè all'evoluzione dei sistemi Windows.